Comunicato Stampa N. 1 - 28.03.2008

SABATO 10 MAGGIO 2008
DALLE 16.00h ALLE 17.00h IN TUTTI I FUSI ORARI
RAGAZZI DI TUTTO IL MONDO ORGANIZZANO
LA SECONDA EDIZIONE DELLA STAFFETTA
SPORTIVA MONDIALE "RUN4UNITY",
LO SPORT PER COSTRUIRE INSIEME LA PACE.

Dopo la prima edizione che ha visto la partecipazione di oltre 100.000 ragazzi in 340 città di 89 nazioni ragazzi di etnie, culture e religioni diverse tornano a correre uniti attraversando i luoghi significativi del pianeta per stendere simbolicamente sul mondo un arcobaleno di fraternità

A Roma 2000 ragazzi, con rappresentanze provenienti dai 5 continenti,condurranno la trasmissione via Internet e via satellite con collegamenti ed aggiornamenti in tempo reale della staffetta dai diversi Paesi del mondo.

All’interno della manifestazione i ragazzi saranno protagonisti di
una Expo mondiale della fraternità con le centinaia di concretizzazioni
del progetto “ColoriAMO la città” da loro promosso a livello locale e mondiale

I ragazzi delle Isole Fiji nel Pacifico daranno il via alla manifestazione alle 16, ora locale.
Alle 17, attraverso un collegamento via internet, passeranno il testimone al successivo fuso orario. Nell’arco di 24 ore la staffetta raggiungerà località di ogni latitudine dove interverranno personaggi del mondo dello sport, della cultura, autorità civili e religiose.
Le manifestazioni sportive attraverseranno luoghi simbolo di pace, passeranno vicino a confini di Paesi in guerra, scenderanno nei quartieri dove si vivono forti tensioni, correranno sulla linea dell’equatore come nelle grandi capitali: ovunque l’obiettivo è testimoniare l’impegno per costruire l’unità e la pace.
Run4unity 2008 sarà anche una Expo mondiale della fraternità attraverso le centinaia di concretizzazioni del progetto “ColoriAMO la città”. Questa iniziativa, lanciata dai Ragazzi per l’Unità nel 2005, mira a colorare con l’amore gli “angoli grigi” delle città: ospizi, orfanotrofi, quartieri abitati da immigrati da aiutare nell’integrazione, parchi pubblici da ripulire, accampamenti di baraccati o persone che vivono nell’emarginazione. Gruppi di ragazzi, in accordo con le istituzioni del territorio e collegati tra loro a livello mondiale attraverso sito web (www.teens4unity.net), sono protagonisti di una cittadinanza attiva e promotori di un futuro di pace e unità tra i popoli.
La trasmissione via Internet e via satellite da Roma di Run4unity 2008 permetterà di seguire le fasi della staffetta in ogni località toccata dalla manifestazione dove i ragazzi, con espressioni artistiche, giochi ed esperienze di vita, testimonieranno che l’incontro di culture e religioni diverse non solo è possibile, ma è già realtà in molti punti della terra.
Run4unity 2008 si concluderà con una coreografia avente come simbolo la luce, espressione dell’amore che rischiara le piccole e grandi notti delle persone e del mondo.
I Ragazzi per l’unità sono gli adolescenti del Movimento dei Focolari. Appartenenti a popoli, culture e religioni diverse sono attualmente 150.000 presenti in 182 Paesi. Il loro obiettivo è vivere per costruire un mondo unito diffondendo la cultura della comunione tra i popoli, della pace e della fraternità. Per coinvolgere quanti più ragazzi possibile in tale progetto si impegnano a portare ovunque l’unità superando divisioni esistenti in famiglia, fra generazioni, nelle scuole ed in tutti gli ambienti nei quali vivono. Intraprendono anche varie attività a livello locale e mondiale come raccolte di fondi, tornei sportivi, concerti, azioni ecologiche, forum, marce per la pace.